Il Virginian

Spettacolo teatrale in lingua inglese a conclusione del progetto Pon “Are you ready?” della scuola secondaria di primo grado dell’I.C. “B. Gigli”. Liberamente tratto da “Novecento” di A. Baricco

Guarda il video

 

Il “Virginian”, ispirandosi al nome del transatlantico che sembra facesse la spola tra Europa ed America con il suo carico di emigranti e di gente qualsiasi, vuole restituire la storia di Novecento, pianista straordinario che sembra fosse nato su quella nave e da lì non fosse mai sceso, con gli occhi e con le voci di tutti quegli emigranti che hanno avuto modo di incontrarlo e di ascoltare la sua musica: il jazz. Alla storia di Novecento si alterna e intreccia la storia d’immigrazione di Kirsten Larson e la sua famiglia, una delle prime registrate a Ellis Island, che in quegli anni ha lasciato alle spalle la sua terra d’origine, la Svezia, per iniziarne una nuova piena di speranza negli Stati Uniti. Scritto e diretto da Fiorenza Montanari e dai ragazzi della scuola scondaria di 1° grado durante il laboratorio di teatro in lingua inglese, è dunque una storia di musica, di mare, di partenze e di speranze.